La mostra della stagione: Cézanne e il Passato
Cézanne e il Passato: Tradizione e Creativitá La mostra Cézanne e il Passato – Tradizione e Creativitá verrá presentata al Museo di Belle Arti dal 26 Ottobre 2012 al 17 Febbraio 2013.

 

Il museo presenterá le opere fondamentali della vita di Cézanne usando una prospettiva che non é mai stata adottata in altre mostre. Presentando piú di cento lavori svolti dal maestro del post-impressionismo, la mostra cercherá di offrire una vista generale dei collegamenti con i vecchi maestri e illustrerá il suo ruolo nel rinnovamento dell' arte classica attraverso 40 lavori degli artisti che lo hanno influenzato (Luca Signorelli, Raffaello, Michelangelo, Poussin, Chardin, Goya, Delacroix, Courbet e altri). La mostra di Budapest ha selezionato lavori da quasi 40 collezioni da tutto il mondo. Il collegamento tra la tradizione classica dei dipinti di Cézanne cosí come la sua distinta voce e genio artistico prenderá forma attraverso i capolavori mostrati (quali I Giocatori di Carte da New York e Parigi, Arlecchino da Washington D.C. e Montagne Sainte-Victoire da New York)

Paul Cézanne era un maestro complicato, ha detto: "I voglio fare l'Impressionismo solido e durevole come l'arte nei musei". Cézanne regolarmnete ha visitato il museo nella piccola cittá rurale di Aix-en-Provence, e Museo del Louvre a Parigi. Le sue collezioni di stampe, riproduzioni e copie in gesso sono servite come costante fonte d'ispirazione per la sua arte. Cézanne disegnava in stile Classico, Rinascimentale, Manieristico, Barocco e Romantico lungo tutta  la sua carriera, la nostra mostra cerca di trovare una risposta al come e al perché di tutto ció. La mostra Cézanne e il Passato: Tradizione e Creativitá offrirá una visione nello sviluppo delle opere fondamentali della sua vita.

Il catalogo della mostra sará pubblicato in Ungherese e in Inglese. Gli autori sono tra i maggiori studiosi di Cézanne provenienti da Gran Bretagna, Francia, Germania e Svizzera.

 Museo di Belle Arti