Da Caravaggio a Canaletto
La gloria del barocco italiano e della pittura rococò

Qualche anno fa la direzione del Museo di Belle Arti (Szépművészeti Múzeum) di Budapest si è posta l'obiettivo ambizioso di organizzare due mostre consecutive sulla pittura italiana dal XV al XVIII secolo. La prima mostra, "Da Botticelli a Tiziano", ha rappresentato uno dei maggiori successi del museo. Questo inverno lo Szépművészeti Múzeum si prepara a fare il bis con la mostra Da Caravaggio a Canaletto – La gloria del barocco italiano e della pittura rococò. La mostra segna anche un importante primato nello scenario culturale ungherese: una così ampia collezione di dipinti italiani, infatti, non è mai stata proposta al pubblico ungherese prima d'ora e persino in Italia l'ultima mostra di questo calibro risale al 1922! 

Orario di apertura: dal martedì alla domenica dal 26 ottobre 2013 al 16 febbraio 2014

Per maggiori informazioni consulta il sito

 

mappa
x